Finanza agevolata

FONDO IMPRENDITORIA FEMMINILE

Promuovere e sostenere l'avvio e il rafforzamento dell'imprenditoria femminile

BENEFICIARI

Imprese femminili (intese come imprese a prevalente partecipazione femminile e lavoratrici autonome) di qualsiasi dimensione, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, già costituite o di nuova costituzione.

INTERVENTI AMMISSIBILI

  1. INCENTIVI PER LA NASCITA DELLE IMPRESE FEMMINILI: Le spese ammissibili non possono essere superiori a 250.000€.
  2. INCENTIVI PER LO SVILUPPO E IL CONSOLIDAMENTO DELLE IMPRESE FEMMINILI: Le spese ammissibili
    non possono essere superiori a 400.000€.
How to

Come si svolge il servizio

SPESE AGEVOLABILI

Sono ammissibili, per la linea di azione 1 e 2, le seguenti tipologie di spesa:

  • immobilizzazioni materiali, con particolare riferimento a impianti, macchinari e attrezzature, nuovi di fabbrica, coerenti e funzionali all'attività d'impresa;
  • immobilizzazioni immateriali necessarie all'attività oggetto dell'iniziativa agevolata
  • servizi in cloud funzionali ai processi portanti della gestione aziendale
  • personale dipendente
  • capitale circolante
Solo per la linea 1:
  • nel limite del 20% delle spese complessivamente ammissibili.
Solo per la linea 2:
  • per le imprese femminili costituite da non più di 36 mesi, nel limite del 20% delle spese complessivamente ammissibili;
  • per le imprese femminili costituite da più di 36 mesi nel limite del 25% delle spese complessivamente ammissibili e comunque nella misura massima dell'80% della media del circolante degli ultimi tre esercizi alla data di presentazione della domanda.
AGEVOLAZIONE

PER LE NUOVE IMPRESE (imprese da costituire o costituite da meno di 1 anno):

Contributo a fondo perduto pari a:
  • 80% delle spese ammissibili con un contributo massimo pari a € 50.000, per i progetti di importo uguale o inferiore a € 100.000. Il contributo è elevabile al 90% in caso di donne disoccupate.
  • 50% delle spese ammissibili con un contributo massimo pari a € 50.000, per progetti di importo superiore a € 100.000 e fino a € 250.000

PER IL CONSOLIDAMENTO DI IMPRESE GIÀ ESISTENTI:

Contributo a fondo perduto e finanziamento agevolato, per progetti fino a € 400.000, fino a copertura dell’80% delle spese ammissibili, secondo i seguenti criteri:
  • Per le imprese costituite da almeno 12 mesi e fino ad un massimo di 36 mesi:
    • 50% contributo a fondo perduto;
    • 50% finanziamento agevolato, a tasso zero, durata massima 8 anni, senza forme di garanzia.
  • Per le imprese costituite da più di 36 mesi:
    • in caso di spese per capitale circolante: solo contributo a fondo perduto;
    • in caso di spese per investimenti: 50% contributo a fondo perduto e 50%finanziamento agevolato.
Per entrambe le linee di azione è prevista anche l’erogazione di servizi di assistenza tecnico-gestionale fino ad un valore massimo complessivo di € 5.000.

Scopri gli altri servizi di Credit Data Research