VOUCHER INNOVATION MANAGER PMI 2019

innovation managerinnovation managerIl disegno di legge di bilancio 2019 recentemente approdato in Parlamento contiene nella sua versione finale un nuovo incentivo per favorire la cooperazione delle aziende con la figura dell’Innovation Manager.

Il Governo ha infatti previsto a favore delle PMI la concessione di un voucher di importo massimo pari a 40 mila euro (finalizzato ad agevolare fino al 50% dei relativi costi sostenuti nel 2019 e nel 2020) per avvalersi della collaborazione di un innovation manager. Ti cosa si tratta? Di un consulente esperto il cui scopo sia “sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal “Piano Nazionale Impresa 4.0″. Inoltre sarà responsabile di ammodernare gli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.

Nel caso in cui la richiesta arrivi da una Rete di imprese, il beneficio può raddoppiare fino a raggiungere gli 80 mila euro. L’Innovation Manager dovrà possedere adeguati requisiti di qualificazione ed essere iscritto in un apposito elenco ministeriale, previsto in realizzazione entro il mese di marzo 2019.

Il plafond dedicato prevede lo stanziamento di 25 milioni di euro per ciascuna delle annualità 2019-2020-2021