Finanza agevolata

Credito imposta formazione

Accresci le competenze professionali dei tuoi dipendenti

cdr

Per le imprese che effettuano investimenti in attività di formazione per acquisire o consolidare le conoscenze delle tecnologie previste dal piano nazionale impresa 4.0

OBIETTIVI

Agevolare le attività di formazione del personale dipendente previste
da Impresa 4.0 in ambito:

  • Vendita e marketing
  • Tecniche e tecnologie di
    produzione
  • Informatica

Non si considerano ammissibili le attività di formazione periodica previste per adeguamenti normativi

 

AGEVOLAZIONE

Credito di imposta pari al 30% per le grandi imprese, al 40% per le medie imprese e al 50% per le piccole imprese delle spese relative al solo costo aziendale del personale dipendente per il periodo in cui viene occupato in attività di formazione, fino ad un massimale di 300.000 euro per le piccole imprese e di 250.000 euro per le medie e grandi imprese.

How to

Come si svolge il servizio

SPESE AMMISSIBILI

Attività di formazione del personale dipendente negli ambiti previstida Impresa 4.0, quali:

  • Big data e analisi dati
  • Cloud e fog computing
  • Cyber security e sistemi cyber-fisici
  • Prototipazione rapida
  • Sistemi di visualizzazione e realtà aumentata
  • Robotica avanzata e collaborativa
  • Interfaccia uomo macchina
  • Manifattura additiva
  • internet delle cose e delle macchine
  • Integrazione digitale dei processi aziendali

    -Formazione interna: l’incentivo è riconosciuto sia sulle speserelative al personale dipendente che partecipa come “allievo” nellaformazione sia sulle spese relative a dipendenti impiegati come“tutor o docenti”

    -Formazione esterna: l’impresa dovrà rivolgersi a soggetti accreditatiper lo svolgimento di attività di formazione presso la Regione oProvincia autonoma in cui l’impresa ha la sede legale o la sedeoperativa, a università pubbliche o private o a strutture ad essecollegate, a soggetti accreditati presso i fondi interprofessionali, asoggetti in possesso della certificazione di qualità in base alla normaUni En ISO 9001:2000 settore EA 37 e ad Istituti tecnici superiori. Ilcosto del soggetto formatore non rientra fra le spese agevolabili

  • MODALITA' DI FRUIZIONE

    Il credito d’imposta:

  • deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa alperiodo d’imposta in cui sono state sostenute le spese e inquelle relative ai periodi di imposta successivi fino a quando sene conclude l’utilizzo
  • non concorre alla formazione del reddito e della baseimponibile IRAP
  • è utilizzabile esclusivamente in compensazione

    I costi devono essere certificati dal soggetto incaricato dellarevisione contabile, allegando la certificazione al bilancio.

  • BENEFICIARI

    Imprese di qualsiasi dimensione, localizzati su tutto il territorio nazionale, indipendentemente dalla dimensione, dalla forma giuridica, dal settore economico e dal regime contabile adottato.

    2021

    Novità

    Ampliamento delle spese ammissibili per le attività di formazione che si svolgono a partire dal 1° gennaio 2021:

    • Spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione
    • Costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione, quali le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione (sono escluse le spese di alloggio, ad eccezione delle spese di alloggio minime necessarie per i partecipanti che sono lavoratori con disabilità)
    • Costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione
    • Spese di personale relative ai partecipanti alla formazione e le spese generali indirette (spese amministrative, locazione, spese generali) per le ore durante le quali i partecipanti hanno seguito la formazione

    Scopri gli altri servizi di Credit Data Research