Blog

Bandi, Marchi e Disegni

“Lo sviluppo del nostro sistema produttivo passa anche attraverso la tutela della proprietà intellettuale dei marchi e dei brevetti industriali”

Ha commentato così il Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli la riattivazione dei bandi Brevetti +, Marchi + e Disegni +.

Un plafond di oltre 38 milioni di euro e tre iniziative a supporto dell’innovazione

  1. Di cosa si tratta?

Brevetti +, Marchi + e Disegni + nascono con lo scopo di valorizzare la proprietà intellettuale di brevetti, disegni e modelli e favorirne la registrazione da parte delle PMI.

2. Cosa agevolano?

  • Brevetti +: l’acquisto di servizi specialistici utili allo sfruttamento economico dei brevetti sui mercati nazionale e internazionale. Si tratta di un contributo in conto capitale che copre fino all’80% delle spese ammissibili per un massimo di 140.000 euro.
  • Marchi +: agevola la registrazione di marchi dell’Unione europea e internazionali con un contributo in conto capitale fino al 90% delle spese ritenute ammissibili.
  • Disegni +: mira a sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni e dei modelli industriali sui mercati nazionale e internazionale. Gli incentivi, anche in questo caso consistenti in contributi in conto capitale fino all’80% delle spese ammissibili, sono finalizzati all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire la messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato e/o la commercializzazione di un disegno/modello registrato.

Vuoi saperne di più? Scarica qui il pdf o contattaci alla mail customerservice@cdr-italia.com