Novità sul voucher Internazionalizzazione

In arrivo importanti novità sul Voucher Internazionalizzazione.

Infatti il nuovo voucher internazionalizzazione prevede:

  • Stanziamento: 20 milioni di euro (rispetto ai 9 milioni inizialmente previsti) + 18 milioni di euro per le regioni Basilicata, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia
  • Riserve finanziarie: oltre alla confermata riserva del 3% per le imprese in possesso del rating di legalità, inserimento di una riserva del 10% per le start up innovative e per le PMI innovative e di una riserva pari al 60% per le imprese richiedenti il “Voucher advanced stage
  • Agevolazione: 2 diverse tipologie di contributo a fondo perduto sotto forma di voucher (early stage o advanced stage)
  • Elenco società fornitrici: prevista la sostituzione del precedente elenco di società fornitrici pubblicato il 1° settembre 2015, con la previsione che il TEM debba essere presente in azienda almeno 4 giorni al mese