INAIL: pubblicato il nuovo bando

E’ stato pubblicato il bando INAIL – ISI 2017 per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Lo stanziamento complessivo è pari a € 249.406.358, suddiviso in 5 assi di finanziamento.

  1. Generalista, per i progetti di investimento e per progetti di adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale: € 100.000.00
  2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC): € 44.406.358
  3. Progetti di bonifica dei materiali contenenti amianto: € 60.000.000. Sono escluse le imprese destinatarie dell’asse Agricoltura.
  4. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della ceramica e  del legno: € 10.000.000.
  5. Progetti per micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli (ex ISI Agricoltura): € 35.000.000

Agevolazione:

Per gli Assi 1, 2, 3 e 4: contributo a fondo perduto pari al 65% con i seguenti limiti:

  • Assi 1, 2, 3: fino al massimo di € 130.000
  • Asse 4: fino al massimo di € 50.000

Per l’Asse 5: contributo a fondo perduto nella misura del:

  • 40% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.1 (generalità delle imprese agricole)
  • 50% per i soggetti destinatari dell’Asse 5.2 (giovani agricoltori).

con un massimale pari a € 60.000.

Principali novità:

  • inserimento del settore agricoltura nel bando unico annuale e apertura alla partecipazione degli enti del terzo settore non iscritti al Registro delle Imprese della CCIAA, agli organismi di volontariato, alle ONLUS , alle ONG per i soli progetti relativi alla movimentazione manuale dei carichi
  • dopo il click day, si potrà ampliare il numero dei progetti ammessi per ogni regione utilizzando i residui degli stanziamenti attribuiti alle altre regioni nell’ambito dello stesso asse
  • recupero delle somme per le domande non confermate a causa della mancato invio della documentazione entro il termine di 30 giorni. Tali somme non utilizzate sono assegnate, mediante scorrimento, alle imprese collocate nella graduatoria nelle posizioni immediatamente successive.

Le scadenze sono le seguenti:

  • 19 aprile 2018 – 31 maggio 2018: compilazione, salvataggio e registrazione online delle domande (min. 120 punti)
  • dal 7 giugno 2018: comunicazione date del CLICK DAY con pubblicazione delle graduatorie entro 14 giorni dal click day